Attività  //  DVR: il metodo per elaborarlo nel rispetto delle norme e degli orientamenti della Cassazione
24/4/2015  Padova - Hotel Tulip Inn

AIESIL - Associazione Imprese Esperte in Sicurezza sul Lavoro e VegaFORMAZIONE

organizzano 

Convegno di approfondimento

DVR: IL METODO PER ELABORARLO NEL RISPETTO DELLE NORME E DEGLI ORIENTAMENTI DELLA CASSAZIONE

24 Aprile 2015, Padova Hotel Tulip Inn

Programma:

MATTINA ore 09:30 - 13:00

Benvenuto e registrazione partecipanti

Saluti

Relazione introduttiva:
ING. MAURO ROSSATO - Presidente Osservatorio Sicurezza sul Lavoro
                                         Vega Engineering

- Risultati indagine statistica infortuni mortali 2014
- Le principali criticità del DVR che emergono dalle indagini nei procedimenti penali

Relazioni:

ING. FEDERICO MARITAN - Direttore Tecnico di Vega Engineering

- La valutazione dei rischi e i sistemi di gestione della sicurezza
- La stima e la valutazione dei rischi secondo la BS 18004 del 2008
- I rischi "normati" e i rischi per le categorie di lavoratori "particolari"
- L'individuazione dei pericoli, delle situazioni pericolose e degli eventi dannosi presenti nei luoghi
di lavoro e connessi con l'uso di attrezzature di lavoro
- L'elaborazione e la gestione del programma delle misure di prevenzione e protezione
- La procedura semplificata per le aziende fino a 50 lavoratori

AVV. ANNA ZAMPIERON - Foro di Venezia - Studio Legale Associato Ticozzi
                                               Sicchiero Vianello Dalla Valle Zampieron

- Le responsabilità dei diversi soggetti coinvolti nella redazione del Documento di Valutazione dei Rischi
- Il DVR come elemento determinante l'imputazione nel processo penale e amministrativo (D.Lgs. 231/01)

Dibattito
 


POMERIGGIO ore 14:00 - 18:00

Introduzione Giuridica:

AVV. ANNA ZAMPIERON - Foro di Venezia - Studio Legale Associato Ticozzi
                                           Sicchiero Vianello Dalla Valle Zampieron

Relazione:

DOTT. RAFFAELE GUARINIELLO- Procura della Repubblica di Torino

- I recenti orientamenti della Corte di Cassazione in tema di Valutazione dei Rischi
- La Responsabilità penale dei consulenti e degli RSPP nel processo di valutazione dei rischi

Dibattito

- Su richiesta, a seguito della partecipazione al convegno e previo superamento di un test finale di verifica della comprensione degli argomenti trattati durante l'incontro, sarà rilasciato attestato di partecipazione valido anche ai fini dell'aggiornamento obbligatorio per RSPP, ASPP e Coordinatori (7 ore).

- per maggiori informazioni clicca qui  - POSTI LIMITATI



interviene: Avv. Anna Zampieron
Dove siamo
Ticosoci - Codice Deontologico degli Avvocati Italiani